Benevento, nascondevano droga nelle parti intime: arrestati due giovani spacciatori

spacciatori-benevento-droga-parti-intime

Spacciatori in provincia di Benevento, scatta l'arresto per due giovani trovati a nascondere le sostanze stupefacenti nelle parti intime

Arrestati due giovani spacciatori in provincia di Benevento. Nella tarda serata di ieri gli Agenti delle Volanti del Commissariato di di Telese Terme e della polizia giudiziaria, diretti dal Vice Questore Salzano, procedevano al fermo ed al successivo controllo di un’autovettura Renault Clio, sulla SS 265, nel territorio di Melizzano.

Spacciatori in provincia di Benevento, i controlli

I due giovani occupanti, un venticinquenne di Telese Terme e residente a San Lorenzello e un ventisettenne di Cerreto Sannita residente a San Salvatore T., da subito mostratisi nervosi, risultavano annoverare numerosi pregiudizi penali per reati connessi allo spaccio di droga e contro il patrimonio.

Accompagnati in ufficio venivano perquisiti dagli operatori che rinvenivano indosso ai predetti, occultati negli slip, 10 confezioni di crack, che avrebbero “fruttato” almeno la vendita di 30 dosi, una pallina di cocaina, alcune bustine di marijuana, una stecchetta di hashish e diverso contante.

Le perquisizioni

Le successive perquisizioni domiciliari davano esito positivo in quanto nelle due abitazioni, a San Salvatore Telesino e a San Lorenzello, venivano rinvenuti 3 trita erba, 7 semi vegetali, 100 bustine da confezionamento, un bilancino di precisione e oltre 1000 euro in contanti. Tutto veniva sottoposto a sequestro.

due giovani venivano tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e come disposto dal p.m. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, accompagnati presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari.

TAG