Cronaca

Benevento, trovato morto nel letto di casa: si sarebbe tolto la vita con dei farmaci

Suicidio a Benevento: anziano morto nel letto di casa. Sarebbe stata la moglie - di origini straniere - a lanciare l'allarme

Suicidio nel rione Libertà di Benevento dove un anziano è stato trovato morto in casa. La drammatica scoperta è avvenuta in via Napoli, zona Memoartini, dove un pensionato 83enne è stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione. Una scoperta shock per i parenti. Sarebbe stata la moglie – di origini straniere – a lanciare l’allarme dopo essersi accorta del decesso del marito. A preoccupare la donna sarebbe stato il fatto che il coniuge era rimasto a letto fin troppo tardi rispetto alle sue abitudini come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Suicidio in casa a Benevento: anziano morto nel letto

La donna avrebbe trovato il corpo senza vita dell’anziano proprio in camera da letto. Sul posto sono subito giunte due vetture dei carabinieri, al lavoro per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Hanno ascolto moglie e figlia dell’anziano. Non ci sarebbero dubbi in merito alla pista del suicidio anche se resta un alone di mistero sulle motivazioni che possono aver spinto l’uomo a compiere l’estremo gesto.

Il messaggio

L’83enne avrebbe lasciato un messaggio di scuse per l’estremo gesto rivolto ai familiari, unitamente al proprio testamento già redatto. Nella camera da letto sono stati trovati diversi farmaci che egli stesso potrebbe aver ingerito per indurre la morte prima di mettersi a letto.

Articoli correlati

Back to top button