Cronaca

Shock a Faicchio: 22enne si toglie la vita nella stalla e lascia biglietto alla figlia

Suicidio a Faicchio, a 22 anni si toglie la vita nella stalla. Immediato l'arrivo sul posto dei carabinieri di Cerreto Sannita

Emergono dettagli sul suicidio di Faicchio dove una ragazza si è tolta la vita nel pomeriggio di ieri, martedì 10 maggio. Una 22enne residente nel piccolo borgo della valle titernina, ma da qualche tempo in un comune della Lombardia vicino al confine con la Svizzera,  si è tolta la vita in una zona periferica come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Suicidio a Faicchio, ragazza si toglie la vita nella stalla

La giovane si è tolta la vita legando una corda ad una trave del sottotetto in una stalla non lontana dall’abitazione dei genitori dove era rientrata qualche settimana fa per le festività pasquali con la figlioletta di pochi mesi. Sono stati i familiari a fare la tragica scoperta, dopo essersi preoccupati per l’assenza dalla mattina della ragazza. Quest’ultima ha lasciato un bigliettino alla figlioletta: “Ti ho sempre voluto bene. Forse un giorno riuscirai a capire”.

Le indagini

Immediato l’arrivo sul posto dei carabinieri di Cerreto Sannita, supportati dai militari della stazione di San Salvatore Telesino per i rilievi del caso. Su disposizione del sostituto procuratore, Giulio Barbato, la salma è stata trasportata presso l’obitorio dell’ospedale San Pio di Benevento, dove il medico legale nella giornata di sabato 14 maggio eseguirà l’esame autoptico.

Articoli correlati

Back to top button