Cronaca

Taranto, tentata estorsione: arrestato un pregiudicato di Benevento

Arrestato un pregiudicato 33enne Beneventano a Taranto con l'accusa di tentata estorsione nei confronti del titolare di una ditta

Arrestato un pregiudicato 33enne Beneventano a Taranto con l’accusa di tentata estorsione nei confronti del titolare di una ditta che stava svolgendo nel capoluogo lavori per la realizzazione di un fabbricato urbano.

Tentata estorsione a Taranto

A seguito di mirate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, il personale della Squadra Mobile della Questura di Taranto in collaborazione con la Squadra Mobile di Benevento, ha dato esecuzione alla misura degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Benevento nei confronti di un pregiudicato 33enne di Benevento, rintracciato a Taranto, gravemente indiziato di estorsione nei confronti del titolare di una ditta che stava svolgendo nel capoluogo lavori per la realizzazione di un fabbricato urbano.

Le indagini

L’indagato si era avvicinato all’imprenditore sul luogo di lavoro e, con fare minaccioso, gli aveva detto che “il cantiere non stava apposto” e che avrebbe dovuto provvedere a dargli dei soldi. Al diniego della parte offesa, lo stesso, con fare aggressivo, si è avvicinato alla vittima tentando un’aggressione. Le tempestive indagini hanno permesso di identificare il 33enne che, a seguito di individuazione fotografica, è stato riconosciuto anche dalla vittima.

 

Articoli correlati

Back to top button