Cronaca

Benevento, microcellulari nascosti nelle soppressate per farli arrivare ai detenuti

Telefoni nascosti nei salumi per essere introdotti nel carcere di Benevento. La Polizia Penitenziaria del carcere sannita ha scoperto in due salumi destinati ai detenuti quattro mini-cellulari che i parenti dei reclusi volevano introdurre nella casa circondariale. I telefoni erano occultati all’interno degli insaccati, dove erano state ricavate delle nicchie per nasconderli.

Telefoni nei salumi per essere introdotti nel carcere di Benevento

I rigidi ed attenti controlli degli agenti hanno portato all’individuazione di microcellulari e sim telefoniche anche in alcuni pacchi destinati ai detenuti. Soddisfatto Maurizio Repola, delegato regionale Campania USPP della Polizia Penitenziaria.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button