Cronaca

Telese Terme, aveva trasformato il proprio garage in una serra per coltivare marijuana: arrestato

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme, diretti dal vice Questore Fliavio Tranquillo, hanno tratto in arresto un 29enne del luogo perché gravemente indiziato dei delitti di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La scoperta delle Forze dell’Ordine

Illuminazione artificiale a luce rossa, filti uv, impianto di ventilazione forzata, stufa alogena per controllare la temperatura ed impianto di alimentazione a mezzo di pannelli solari aveva pensato proprio a tutto il 29enne telesino che aveva trasformato il proprio garage in una serra per coltivare marijuana.

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, le Forze dell’Ordine sono state subito allertate dal fortissimo odore di marijuana che proveniva da un impianto di ventilazione di un garage, insospettiti hanno proceduto al controllo dell’immobile in uso ad un 29enne telesino ed hanno posto sotto sequestro ogni singola attrezzatura.

L’arresto

Su disposizione del P.M. di turno, l’uomo è stato tratto in arresto con l’accusa  di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La polizia giudiziaria, nel corso dell’operazione, ha avuto modo anche di rivenire e sequestrare 70 grammi di marijuana, una piantina di cannabis, materiale per il confezionamento dello stupefacente e due bilancini di precisione, il tutto era accuratamente occultato nello stesso garage.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button