Cronaca

Chieti, tentato furto al bar: ai domiciliari due giovani ragazzi di Benevento

Due giovani beneventani erano già ai domiciliari per una rapina

Tentato furto in un bar a Chieti ieri sera, due ragazzi di 23 anni di Benevento, secondo quanto riportato dal Mattino già ai domiciliari per rapina, si sono visti recapitare una nuova ordinanza per furto e ricettazione.

Tentato furto in un bar a Chieti

Si tratta di Mario Schettini e Marco Chiariello, entrambi di 23 anni e beneventani, già noti da tempo alle forze dell’ordine. Schettini, tra l’altro, è iscritto alla facoltà di Sociologia e criminologia nell’università con sede a Chieti e Pescara. Anche questa seconda ordinanza fa riferimento a reati commessi a Chieti, in particolare al tentato furto risalente al novembre dello scorso anno.

La dinamica

Quella notte, secondo l’accusa, i due lanciarono contro la porta, un cordolo stradale di notevoli dimensioni per penetrare all’interno e rubare. Una volta scattato l’allarme, i due si sono dileguati all’istante a bordo di una Fiat Uno risultata, poi, rubata.

Articoli correlati

Back to top button