Sequestrato impianto di rifiuti pericolosi a Ponte Valentino

Sequestro preventivo questa mattina per un impianto di stoccaggio e di rifiuti pericolosi e non di Ponte Valentino, a Benevento

Sequestro preventivo questa mattina per un impianto di rifiuti pericolosi e non di Ponte Valentino, a Benevento.

Sequestrato impianto di rifiuti pericolosi

I carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) hanno sequestrato un impianto di “messa in riserva, stoccaggio e trattamento rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi”. Si trova nella zona Asi di Ponte Valentino, a Benevento.

Il rappresentante legale è gravemente indiziato per inosservanza alle prescrizione imposte nell’Autorizzazione Integrata Ambientale così come per emissioni di esalazioni maleodoranti. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento ha emesso il provvedimento.

Sequestro a margine delle ispezioni

L’operazione scaturisce, dunque, dalle risultanze dei plurimi accessi ispettivi, effettuati da personale del Noe. Con l’unità speciale c’era anche il personale dell’Arpac e della Forestale. I controlli scaturiti in seguito di continue segnalazioni dei cittadini, che lamentavano la presenza di esalazioni maleodoranti provenienti dalla zona.