Cronaca

Estorsione alla ‘Trotta bus’, scarcerati i tre imputati

Estorsione alla Trota Bus, tre imputati scarcerati finiscono ai domiciliari dopo gli interrogatori di garanzia dello scorso 19 maggio

Sono stati scarcerati i tre giovani beneventani arrestati per la vicenda della presunta estorsione della Trotta Bus. Per Niko De Luca, Marco Chiariello Francesco Lepore scatta la misura degli arresti domiciliari dopo una settimana di detenzione nel carcere di Capodimonte.

Estorsione alla Trota Bus, scarcerati tre giovani

Come riportato da Ottopagine, il giudice ha disposto la misura degli arresti domiciliari per i tre giovani al termine degli interrogatori di garanzia dello scorso 19 maggio. In quell’occasione Lepore e Chariello si erano avvalsi della facoltà di non rispondere a differenza di De Luca.

Articoli correlati

Back to top button