Curiosità

Illuminazione led e sostenibilità ambientale

In confronto ai sistemi di illuminazione del passato, le lampade a led si presentano come apparecchi decisamente più ecologici

In confronto ai sistemi di illuminazione del passato, le lampade a led si presentano come apparecchi decisamente più ecologici: non è un caso se a sollecitare il ricorso a questa tecnologia sono anche diverse società elettriche. Al giorno d’oggi, uno dei concetti più importanti per l’economia e per la società tutta è quello di sostenibilità ambientale, e le lampade a led assicurano risultati importanti da questo punto di vista. In primis, perché possono essere alimentate con una quantità limitata di energia, ed eventualmente anche con le energie rinnovabili. Ma c’è molto di più.

La sostenibilità ambientale delle soluzioni di illuminazione a led

Il consumo di energia elettrica da parte dell’illuminazione led è molto basso, e ciò si traduce in un risparmio consistente dal punto di vista economico. Non solo, però: infatti, un dispendio di energia inferiore corrisponde anche a meno emissioni di anidride carbonica, a vantaggio di tutto l’ambiente. C’è da considerare, poi, la questione relativa allo smaltimento: è vero che c’è bisogno di procedure ad hoc per le lampade a led giunte al termine del proprio ciclo di vita, ma ciò che più conta è che esse non presentano sostanze tossiche o inquinanti, e dunque non sono in alcun modo pericolose per la salute dell’ambiente.

Buoni motivi per scegliere le lampade a led

Fra i tanti motivi per cui vale la pena di puntare sulle lampade a led c’è anche il fatto che esse sviluppano una quantità di calore molto bassa, soprattutto se confrontata con le lampade a filamento: una differenza di quasi il 90%. Che cosa vuol dire? Per esempio, che il led non è pericoloso: anche se si tocca una lampada accesa non si corre il rischio di scottarsi. A un livello più ampio, poi, si riduce in misura consistente il pericolo di incendi. Quindi, chi ha in casa delle lampade alogene o fluorescenti dovrebbe valutare l’idea di sostituire con quelle a led, che per altro non contengono i vapori di sodio e gli alogenuri metallici, che sono a tutti gli effetti delle sostanze inquinanti. Le lampadine led, poi, non generano emissioni di radiazioni infrarosse e raggi ultravioletti, che – come noto – possono arrecare danni agli occhi.

Quanto dura una lampada a led

La durata va menzionata, a sua volta, nella lunga lista di aspetti positivi che contraddistinguono una lampada a led. Anche in questo caso, il confronto con le lampadine classiche è vincente. Le lampade a led, in base agli standard EN 50107, sono in grado di conservare, a distanza di 50mila ore dal loro primo utilizzo, almeno il 70% dell’emissione iniziale. In altri termini, non solo durano 50mila ore, ma possono essere usate anche per più tempo, visto che l’esaurimento completo sopraggiunge dopo circa 100mila ore.

Il risparmio di energia

Scegliere di acquistare una o più lampade a led permette di risparmiare un sacco di energia, e il paragone è vincente sia che esse vengano confrontate con le lampade alogene, sia che esse vengano confrontate con quelle al neon. A parità di potenza assorbita, infatti, la luminosità offerta da una lampadina tradizionale è 5 volte più bassa rispetto a quella che viene garantita dal led. Il tutto corrisponde a un vantaggio economico ed ecologico. La crescente diffusione delle lampade a led, allora, è un fattore più che positivo in una prospettiva di sostenibilità ambientale, ricordando che la quantità di luminosità prodotta è ancora più soddisfacente in considerazione della minima dispersione di calore.

Ecco dove comprare le lampade a led

Volendo comprare soluzioni di illuminazione led di comprovata qualità, il migliore e-commerce su cui si possa puntare è Lampadadiretta, nel cui catalogo si possono trovare prodotti dei marchi più importanti del settore: è sufficiente citare tra gli altri Osram, Sylvania e Philips, ma anche Steinel, LEDvance e Noxion. Tutti i clienti, così, possono approfittare di un livello di illuminazione sempre efficiente, all’insegna dei più elevati standard di sicurezza e della massima sostenibilità. Come viene messo in evidenza sul sito web di Lampadadiretta, la grande varietà di colori della luce fa sì che le sorgenti luminose a led siano in grado di illuminare qualsiasi edificio o stanza in maniera impeccabile.

Articoli correlati

Back to top button