Cronaca

Inciviltà a Benevento, amputato il piede del “Gesù Risorto” in via Gabriele D’Annunzio

Un atto di inciviltà inaudita si è verificato l’altro ieri in via Gabriele D’Annunzio, amputato un piede del “Gesù Risorto”.

Inciviltà a Benevento, amputato il piede del “Gesù Risorto”

Stando a quanto si legge in un post pubblicato di Facebook, il 4 di giugno c’è stata un’amara scoperta: l’amputazione di un piede della statua del “Gesù Risorto”. L’opera è situata in via Gabriele D’Annunzio, nello specifico dei giardini “Andrea Annaloro”, conosciuti ai più come “i giardini di San Gennaro”.

Si tratta di una zona estremamente frequentata dalla movida beneventana, i responsabili di questo scempio non sono stati ancora individuati. Sono in corso indagini per risalire ai responsabili, il tutto mente la cittadinanza attiva chiede l’istallazione di un sistema di videosorveglianza.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button