Cronaca

“Sarà impossibile ripagare l’onore che mi è stato fatto”: Maurizio De Giovanni cittadino onorario di Benevento

Maurizio De Giovanni cittadino onorario di Benevento: la cerimonia. "È impossibile ripagare l'onore che mi è stato fatto"

Maurizio De Giovanni è cittadino onorario di Benevento. Lo scrittore napoletano ha ricevuti la cittadinanza onoraria lo scorso 26 agosto da parte del capoluogo sannita, di cui è originaria la sua famiglia. Una bella giornata per lo scrittore che di recente era stato ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli per un intervento al cuore.

Maurizio De Giovanni cittadino onorario di Benevento

“Oggi sono tornato a casa e sarà impossibile ripagare l’onore che mi è stato fatto” ha commentato lo scrittore a cui è stata conferita la cittadinanza onoraria di Benevento a Palazzo Paolo V, alla presenza del sindaco Clemente Mastella. 

Maurizio De Giovanni dimesso dall’ospedale: come sta lo scrittore

Lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni è tornato a casa lo scorso 19 luglio dopo essere stato dimesso dall’ospedale Cardarelli di Napoli. Il 64enne era stato colpito da un infarto e dopo la paura e la preoccupazione, le sue condizioni di salute sono migliorate ed è tornato a casa per la convalescenza.


maurizio-de-giovanni-cittadino-onorario-benevento


L’autore, che ha raggiunto la fama con i romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni Trenta, e con i ‘Bastardi di Pizzofalcone’, era stato colpito da un infarto nella notte del 12 luglio scorso ed era stato ricoverato e operato. Ora De Giovanni dovrà riposare e rimandare i numerosi impegni in programma. L’annuncio delle dimissioni lo ha comunicato sua moglie Paola Egiziano  con un semplice messaggio: “Casa!”, seguito da un cuore rosso.

Articoli correlati

Back to top button