Cronaca

Bimbo con disabilità insultato dai parenti, scattano due misure

Intimorivano un bimbo con disabilità che abitava nello stesso ufficio. Scattano due misure a Montesarchio. Divieto di dimora per due persone

Intimorivano un bimbo con disabilità che abitava nello stesso ufficio. Scattano due misure. Per questi motivo il magistrato ha ritenuto che un padre anziano e la figlia debbano trasferirsi in un’altra abitazione.

Intimorivano bimbo con disabilità, due misure a Montesarchio

Come riporta anche l’odierna edizione de Il Mattino, il provvedimento è scattato in seguito alle indagini. Ieri, martedì 25 gennaio, i carabinieri di Montesarchio hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale del divieto di dimora per padre e figlia nell’edificio in cui risiedono, situato ovviamente nel centro caudino.

Articoli correlati

Back to top button