Cronaca

Omicidio Matarazzo, c’è il colpo di scena: disposta nuova perizia sulla pistola

Disposta una nuova perizia sulla pistola per l'omicidio Matarazzo. Colpo di scena a poche ore dalla sentenza

Colpo di scena nelle indagini sull’omicidio Matarazzo. Il collegio della Corte di assise ha, infatti, disposto una nuova perizia sulla pistola che uno degli imputati, Giuseppe Massaro avrebbe fornito al killer per uccidere Giuseppe Matarazzo.

Omicidio Matarazzo, disposta nuova perizia sulla pistola

La decisione – come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino – è arrivata nella giornata di ieri, mercoledì 28 aprile. L’incarico della nuova perizia sarà affidato il prossimo 5 maggio. Oltre al 57enne Giuseppe Massaro, di Sant’Agata de’ Goti, è imputato anche Generoso Nasta, 32 anni, di San Felice a Cancello.

Il delitto

Stando alla ricostruzione dell’accusa, Massaro e Nasta avrebbero concorso nell’omicidio di Giuseppe Matarazzo, il pastore 45enne di Frasso Telesino ucciso a colpi di pistola la sera del 19 luglio del 2018 avanti alla sua abitazione. Massaro avrebbe procurato la pistola (una 357 magnum) e l’auto guidata da Nasta, una Fiat Croma, mente resta ancora ignota l’identità del killer.

Articoli correlati

Back to top button