Cronaca

Operata due volte a Benevento, è morta: disposta autopsia

Operata due volte, è morta a 51 anni in ospedale al Fatebenefratelli di Benevento il 22 giugno scorso: dopo la denuncia presentata dai familiari è stata aperta un’inchiesta e disposta l’autopsia. Si cercherà di far luce su quanto avvenuto.

Benevento: operata due volte, è morta a 51 anni | Disposta autopsia

La donna, di 51 anni di Airola, ha perso la vita in seguito a due operazioni eseguite al Fatebenefratelli. I familiari vogliono vederci chiaro ed hanno fatto aprire un’inchiesta contro ignoti. La Procura ha disposto anche l’autopsia per far luce sul decesso della donna.

Secondo una prima ricostruzione, accusando dolori all’addome era stata trasportata in ospedale lo scorso 18 gennaio ed operata d’urgenza per una ernia inguinale con la necrosi dell’ansa ileale. Dimessa dopo una settimana, però i dolori si sono ripresentati agli inizi di maggio. Nuovamente ricoverata in ospedale e ancora una volta operata. A distanza di una settimana era tornata a casa ma, presentando i sintomi di fitte e vomico, era stata costretta ad un nuovo ricovero il 14 maggio. Dopo neppure un mese però la donna è deceduta.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio