Cronaca

Bimba di 9 anni muore annegata in piscina: due indagati per abbandono di minore

Benevento, bambina annegata in piscina: sono due gli indagati con l'accusa di abbandono di minore. Si tratta di due fratelli

Due indagati per la vicenda della bambina morta annegata nella piscina di un resort di San Salvatore Telesino. I fatti risalgono al 19 giugno del 2016, quando a perdere la vita fu una bambina di 9 anni, la piccola Maria. Oggi, giovedì 9 dicembre, si è tenuta l’udienza preliminare presso il Tribunale di Benevento.

Benevento, bambina annegata in piscina: due indagati

Come riportato da Repubblica, il pm aveva richiesto il rinvio a giudizio nei confronti di fratelli Daniel e Maria Cristina Ciocan, con l’accusa di abbandono di minore mentre per i proprietari del resort “San Mango”, Antonio e Daniela Romano per il delitto di omicidio colposo per omessa vigilanza.

La sentenza

Il gup Di Carlo ha emesso sentenza di non luogo a procedere per i Romano mentre ha disposto il rinvio a giudizio davanti alla corte di Assise di Benevento per i fratelli Ciocan per il giorno 11 marzo 2022 per il reato di abbandono di minore.

Articoli correlati

Back to top button