Cronaca

Chiusa pizzeria e sigilli a bar a Benevento, sequestrati 450 chili di alimenti

Benevento, bar e pizzeria chiusi dai carabinieri. Multe per 5mila euro e sequestrati 450 chili di alimenti sprovvisti di tracciabilità

Un bar ed una pizzeria chiusi in provincia di Benevento. Blitz da parte dei carabinieri che hanno condotto una operazione congiunta con l’Ispettorato del Lavoro tra Cerreto Sannita e Guardia Sanframondi; durante i controlli, a cui hanno preso parte anche operatori dell’Asl di Benevento, sono state elevate multe per 5mila euro e sono stati sequestrati 450 chili di alimenti sprovvisti di tracciabilità e quindi potenzialmente pericolosi per i clienti.

Benevento, bar e pizzeria chiusi dai carabinieri

I militari della compagnia di Cerreto Sannita, coadiuvati dai colleghi dell’ispettorato del lavoro di Benevento e della tutela della salute di Salerno con l’ausilio di personale della Asl di Benevento hanno proceduto al controllo dei due esercizi commerciali. L’esito conclusivo delle attività ispettive ha determinato la chiusura «ad horas» di un bar del paese con apposizione di sigilli, in quanto “durante il controllo sono state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie e funzionali”.

Il titolare è stato diffidato a non operare ulteriore attività di manipolazione, trasformazione e somministrazione di alimenti e bevande fino all’ottimale ripristino delle condizioni igienico sanitarie. Per analoga motivazione è stata disposta anche la chiusura di una pizzeria al cui proprietario è stata comminata una sanzione amministrativa in quanto impiegava un lavoratore “a nero” e deteneva sostanze alimentari, circa 450 chilogrammi, prive di ogni tracciabilità per la sicurezza alimentare, opportunamente sequestrate.

Articoli correlati

Back to top button