Cronaca

Coronavirus, sette nuovi contagi nel Sannio: due medici positivi

Coronavirus, registrati sette nuovi contagi nel Sannio: positivi due medici contagiati al Centro trasfusionale del Rummo e attenzione alta per il centro migranti di via Cocchia. Per questa mattina è previsto il trasferimento dei quattro migranti risultati positivi al Covid nel centro di accoglienza di Cautano, adatto a ospitare persone contagiate.

Coronavirus, aumentano i contagi nel Sannio

Quattro migranti positivi al coronavirus nel Sannio: si tratta di tre adulti e una bambina di quattro anni. Tutti saranno trasferiti nel centro di accoglienza di Cautano. La decisione è stata presa ieri nel corso di un summit in Prefettura, cui hanno partecipato il viceprefetto Patrizia Vicari, il questore Luigi Bonagura, il direttore del dipartimento di Prevenzione dell’Asl Tommaso Zerella, il vicesindaco Mario Pasquariello, il sindaco di Cautano Alessandro Gisoldi, i vertici delle forze dell’ordine e i rappresentanti delle associazioni di volontariato.

Una camera è destinata ai due uomini contagiati, l’altra a una donna e la terza alla bimba, messa in quarantena con la mamma risultata negativa al tampone. Nell’immediato, l’Asl ha effettuato i tamponi a tutte le persone presenti nella struttura e agli operatori, mentre il centro, che ospita 61 persone, cui si aggiunge una ventina di operatori, è presidiato dalle forze dell’ordine per evitare che i migranti possano allontanarsi e interrompere volontariamente la quarantena.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto