CronacaPolitica

Benevento, picchia un carabiniere accusandolo di essere l’amante della moglie

Ha picchiato un carabiniere, accusandolo di aver stretto una presunta relazione sentimentale con sua moglie. L’uomo, un dipendente comunale, era finito ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, ma questo pomeriggio il gip lo ha rimesso in libertà. L’episodio è accaduto a Benevento.

Picchia carabiniere amante della moglie in strada

L’uomo, dopo aver notato il carabiniere nella zona in cui si è trasferita la coniuge, avrebbe inveito contro di lui che a quel punto lo avrebbe invitato a fermarsi per sottoporlo all’alcotest – un esame praticato successivamente, che aveva dato esito negativo.

Il dipendente comunale sarebbe sceso dalla macchina e si sarebbe scagliato contro il militare: l’avrebbe preso per il collo e l’avrebbe scaraventato sul cofano, provocandogli delle lesioni. Ad interrompere la zuffa una collega della vittima, che ha arrestato l’uomo.

Articoli correlati

Back to top button