Cronaca

“Il vostro cane ha fatto pipì nell’ascensore”: 30enne picchia coppia di condomini

Benevento, vicini di casa picchiati: il cane avrebbe fatto pipì nell'ascensore. Protagonista della vicenda, 30enne noto alle forze dell'ordine

Vicini di casa picchiati perché il cane avrebbe fatto pipì nell’ascensore. Un episodio avvenuto a qualche sera fa, nel rione Libertà, dove sono intervenute le forze dell’ordine ed il 118, con una denuncia ai carabinieri al termine di quanto accaduto come riporta OttoPagine.

Benevento, vicini di casa picchiati: il cane avrebbe fatto pipì nell’ascensore

Protagonista della vicenda, un 30enne già noto alle forze dell’ordine. Quest’ultimo, dopo aver notato la presenza di urina di cane nell’ascensore, ha raggiunto il piano superiore, bussando alla porta di una famiglia di condomini. Ha aperto la porta una donna e il giovane avrebbe mostrato il suo disappunto. La donna si è difesa, provando a fargli capire che il cane non aveva colpe.

L’aggressione

Il giovane non ha voluto sentire ragioni e avrebbe schiaffeggiato diverse volte la donna, prima di prenderla a calci. A quel punto è arrivato il marito, il quale avrebbe ricevuto lo stesso trattamento.

Articoli correlati

Back to top button