Cronaca

Caccia di selezione, nel Sannio ore contate per 430 cinghiali

Caccia al cinghiale a Benevento, ore contate per 400 esemplari selezionati. Saranno venti i cacciatori in azione

Benevento e provincia parte la caccia al cinghiale selezionato. Sono 20 i cacciatori autorizzati all’intervento che verrà effettuato per la prima volta in Campania. Un intervento diverso da quello tradizionale come spiegato al Mattino da Gianpaolo Parente, numero uno dell’Uod regionale dell’assessorato all’Agricoltura“Il periodo in cui è tradizionalmente possibile cacciare, va dal primo ottobre al 31 dicembre di ogni anno; questa nuova attività è autorizzata dal primo febbraio per chiudersi alla fine dell’anno; in pratica, dura 11 mesi”.

Caccia al cinghiale selezionato a Benevento

Parente ha spiegato la natura dell’iniziativa: “Si dovrà effettuare preliminarmente una ricognizione del territorio dove si segnala la presenza degli ungulati, il loro numero presunto. Sono operazioni necessarie perché si concretizzi un intervento ecocompatibile onde evitare danni al territorio”. Prima di agire è necessaria la segnalazione di un sindaco, di un agricoltore.

Quanti cinghiali verranno abbattuti

Vincenzo Boscaino, funzionario dell’Ambito territoriale di caccia, ha spiegato: “Il regolamento regionale che ne disciplina l’impegno ha stabilito che si possano abbattere non più di 403 capi, che si aggiungono ai circa 1600 uccisi ogni anno nel corso della normale stagione di caccia”.

Articoli correlati

Back to top button