Cronaca

Candidato accoltellato, condannato Ivan Cavalluzzo per lesioni

Candidato accoltellato, condannato Ivan Cavalluzzo per lesioni aggravate mentre Pompeo Anzovino è stato assolto

Candidato accoltellato, condannato Ivan Cavalluzzo per lesioni aggravate mentre Pompeo Anzovino è stato assolto perché il fatto non sussiste. Secondo quanto riportato dal Mattino, durante la campagna elettorale per le comunali fu accoltellato Daniele Attanasio , candidato ma non eletto.

Candidato accoltellato, condannato Ivan Cavalluzzo

ll magistrato monocratico, Francesca Telaro ha condannato Ivan Cavalluzzo di 43 anni, imputato di lesioni aggravate ad un anno di reclusione, ed ha assolto perché il fatto non sussiste, Pompeo Anzovino di 28 anni e Mikol Fallarino di 34 anni, che rispondevano di favoreggiamento. Il pm aveva chiesto per i 3 imputati la condanna ad un anno di reclusione.

I fatti

I fatti risalgono al maggio 2016; durante la campagna elettorale per le comunali fu accoltellato Daniele Attanasio, 33 anni, candidato ma non eletto. Gli agenti della Squadra Mobile accertarono che alla base dell’episodio non c’erano motivazioni politiche. Per l’accusa quella notte sarebbe stato Cavalluzzo a colpire, in un bar, la vittima, a quanto pare per il mancato pagamento del lavoro svolto nei giorni precedenti per affiggere i manifesti di propaganda. Quando Attanasio si era rifugiato nel retrobottega, Cavalluzzo colpiva anche Anzovino, che è dunque anche parte offesa in questo processo.

Articoli correlati

Back to top button