Cronaca

Violenza di gruppo a Ceppaloni, i tre amici restano ai domiciliari

È fissato per il 18 maggio l'incidente probatorio nell'ambito delle indagini sulla violenza di gruppo che sarebbe avvenuta a Ceppaloni

È fissato per il 18 maggio l’incidente probatorio nell’ambito delle indagini sulla violenza di gruppo che sarebbe avvenuta a Ceppaloni. Come scrive l’odierna edizione de Il Mattino, il pm che aveva coordinato le indagini della Squadra Mobile, il sostituto procuratore Francesco Sansobrino, aveva chiesto al gip Pietro Vinetti di fissare un incidente probatorio in modo da acquisire in modo definitivo le dichiarazioni della donna che ha denunciato di essere stata violentata dai tre attuali indagati la notte del 18 dicembre dell’anno scorso.

Violenza di gruppo a Ceppaloni, in 3 restano ai domiciliari

Il Gip ha dato corso alla richiesta del sostituto procuratore. Il Riesame non ha accolto la richiesta dei difensori di porre fine agli arresti domiciliari per i tre indagati V.R., 20 anni, R.R., 29 anni, e C.P., una 24enne nella cui abitazione di Ceppaloni si sarebbe verificata la violenza.

Articoli correlati

Back to top button