Cronaca

Processo al clan Sparandeo, condannati 10 imputati | I NOMI

Estorsione, 10 condanne per il clan Sparandeo: tutti condannati gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato

Arrivano le condanne per il clan Sparandeo in merito all’inchiesta per estorsione spaccio di droga dello scorso anno. Le dieci persone che avevano optato per il rito abbreviato sono state tutte condannate come riportato da Ottopagine.

Clan Sparandeo ed estorsione, le condanne

Nel dettaglio, queste sono le condanne emesse dal gup del Tribunale di Napoli, Lucia De Micco:

10 anni a Corrado Sparandeo, 64 anni;

8 anni a Carmine Morelli, 61 anni, di Benevento;

5 anni e 4 mesi a Carmine Longobardo, 46 anni, di Cisterna;

7 anni e 4 mesi a Vincenzo Poccetti, 47 anni;

6 anni e 8 mesi a Gabriele De Luca, 32 anni;

5 anni e 4 mesi a Luigi Coviello, 47 anni, di Benevento;

5 anni e 4 mesi a Stanislao Sparandeo, 42 anni;

6 anni e 8 mesi ad Arturo Sparandeo, 38 anni;

5 anni e 4 mesi a Luigi Giannini, 48 anni, di Pomigliano d’Arco;

5 anni e 4 mesi a Vincenzo Mari, 46 anni, di Benevento.

Le assoluzioni

Stanislao Sparandeo, Luigi Coviello, Gabriel De Luca e Vincenzo Mari sono stati assolti ri dall’addebito di associazione per delinquere di stampo camorristico. Arturo e Corrado Sparandeo, De Luca, Poccetti e Morelli da quello di associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti.

Articoli correlati

Back to top button