Cronaca

Rapina a Paolisi, banditi colpiscono la stazione di servizio

Rapina alla stazione di servizio, paura a Paolisi. Erano le 6.30 circa quando il dipendente è stato avvicinato dai due banditi

Attimi di paura a Paolisi per l’ennesima rapina in una stazione di servizio. Colpo messo a segno all’alba di ieri, martedì 9 novembre, dove due balordi hanno colpito un distributore di carburante situato nei pressi della strada a scorrimento veloce che collega il centro sannita a Cervinara come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Paolisi, rapina alla stazione di servizio

Erano le 6.30 circa quando il dipendente del distributore è stato avvicinato dai due banditi, con la scusa cambiare in monete alcune banconote che sarebbero state usate per potersi servire al self service. L’addetto – un 30enne nigeriano residente a Montesarchio – ha aperto la cassa automatica e in quel momento uno dei due malviventi avrebbe estratto una pistola puntandola contro il giovane, minacciandolo, per farsi consegnare l’intero incasso.

Il colpo

L’extracomunitario a quel punto avrebbe dato l’intera somma ai malviventi che sono fuggiti con il bottino, facendo perdere completamente le proprie tracce in pochi minuti. La somma rubata non è stata ancora quantificata.

Articoli correlati

Back to top button