Cronaca

Paolisi, smonta un dosso artificiale: arrestato per furto aggrevato

Paolisi, smonta un dosso artificiale: sorpreso e arrestato un 45enne per furto aggrevato, nella giornata di ieri

Smonta un dosso artificiale “rallenta-traffico” a Paolisi delle dimensioni di circa mt. 3×1, un 45enne è stato tratto in arresto per furto aggrevato, nella giornata di ieri. Aveva utilizzato un piede di porco e ne aveva già smontato uno identico in attesa di caricare entrambi sulla propria autovettura, parcheggiata poco distante.

Paolisi, smonta un dosso artificiale: arrestato per furto aggrevato

Nella tarda serata di ieri, a seguito di una segnalazione telefonica giunta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio, è stato comunicato che un soggetto stava asportando un dosso artificiale “rallenta-traffico” dalla sede stradale. I militari della Stazione Carabinieri di Arpaia sono arrivati immediatamente sul posto e bloccato l’uomo in Via G. Agnelli incrocio Via Faenza mentre era ancora intento a smontare un dosso artificiale.

L’arresto

Il soggetto, identificato in un 45enne, censurato e domiciliato in San Felice a Cancello, è stato condotto presso la caserma di Arpaia e quindi dichiarato in stato di arresto per il reato di furto aggravato con successiva traduzione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. Il piede di porco è stato sottoposto a sequestro mentre il dosso asportato è stato riconsegnato all’amministrazione comunale di Paolisi.

Articoli correlati

Back to top button