Tensione al Rummo di Benevento, bimbo in rianimazione: familiari aggrediscono il medico

donna-gravidanza

Una pesante lite è sfociata a seguito di alcune complicazioni nel parto che sono avvenute presso il presidio ospedaliero Rummo di Benevento

Una violenta aggressione si consuma presso il presidio ospedaliero Rummo di Benevento, dove – a seguito di una tortuosa gravidanza – i familiari si son scagliati contro i sanitari.

Rummo, complicazione nel parto: medico colpito dalla madre

La preoccupazione della famiglia ha raggiunto il culmine quando – nella giornata di ieri – a causa di un parto naturale non andato bene, sarebbe stato necessario il taglio cesareo per far nascere il bimbo. A quel punto però la madre genera una polemica che sfocia inevitabilmente in una lite furibonda.

Nello scontro verbale, la donna colpisce il medico al petto, rendendo per lui necessarie le cure al Pronto soccorso. Precedentemente vi sono state delle complicazioni del parto, difficoltà che avrebbero raggiunto il culmine quando il feto si sarebbe girato, rendendo inevitabile l’utilizzo della ventosa. Tutte pratiche vane, considerando che in segui si stava ricorrendo al taglio cesareo.