Cronaca

Gelosa del fidanzato, lo accoltella all’inguine: 32enne nei guai

Sant'Angelo a Cupolo, ragazzo accoltellato dalla fidanzata. Lei lo avrebbe aggredito perché accecata dalla gelosia

Tragedia sfiorata a Montorsi, frazione di Sant’Angelo a Cupolo, dove un ragazzo è stato accoltellato dalla fidanzata. Il 33enne A.P. è stato ferito con un coltello da cucina dalla 32enne C.V., la quale sarebbe stata accecata dai sentimenti passionali come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Sant’Angelo a Cupolo, ragazzo accoltellato dalla fidanzata

Il giovane, noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e violazione delle misure cautelari, è stato colpito all’inguine. È stato così costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale San Pio di Benevento. Le condizioni della vittima, nonostante la vistosa ferita provocata dalla lama impugnata dalla donna, fortunatamente non sono state considerate gravi dai soccorritori.

L’aggressione

Il 33enne ha raccontato ai sanitari di essere rimasto vittima di un banale incidente domestico, ma il taglio della ferita non corrispondeva con la dinamica dell’incidente. Ecco perché i soccorritori del San Pio hanno chiamato la questura per ulteriori accertamenti.

Gli agenti della Squadra mobile di Benevento hanno avviato le indagini. Dopo le prime deposizioni raccolte, gli ispettori hanno effettuato un sopralluogo nell’abitazione a Montorsi dove vive la coppia e dove è stata trovato e sequestrato il coletto da cucina utilizzato dalla donna per colpire il compagno. L’indagata, denunciata a piede libero per lesioni, dopo la deposizione, è tornata in libertà

Articoli correlati

Back to top button