Cronaca

Telese Terme, anziana perseguitata: divieto di dimora per tre

Divieto di dimora a Telese Terme per tre persone, accusate di aver perseguitato una anziana. Questo il provvedimento del giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Benevento, Loredana Camerlengo che nelle scorse ore ha emesso l’ordinanza nei confronto di un ragazzo di 22 anni, la madre di 54, ed un 41enne come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Telese Terme, anziana perseguitata: scatta il divieto di dimora

I tre sono accusati del reato di stalking mentre per i due uomini sarebbe stata ipotizzata anche l’estorsione e la tentata estorsione compiute ai danni della vittima, una 75enne telesina, pensionata. Attraverso le testimonianze e il racconto di persone informate dei fatti, gli inquirenti hanno ricostruito l’incubo vissuto dall’anziana, finita in uno stato di ansia e di paura a causa delle condotte reiterate, minacciose e dal tenore molesto.

In particolar modo, nell’ottobre del 2022 i due uomini, più volte a settimana, avrebbero minacciato la donna: “Se vuoi stare tranquilla, vivere in pace e dormire, ci devi dare i soldi. Se non ci dai il denaro, facciamo a pezzettini te e la tua amica, ti rinchiudiamo nel ripostiglio. Ci devi dare 150 euro“.

Le minacce e i dispetti

Minacce, ma non solo. Le molestie si sarebbero consumate anche con continui dispetti, ad esempio bussando alla sua porta, sbattendo persiane e infissi, prendendo a calci e pugni l’uscio della sua abitazione a tutte le ore del giorno e della notte, accendendo lo stereo, urlando e cantando a squarciagola con l’intento di disturbare la malcapitata.

Redazione L'Occhio di Benevento

Redazione L'Occhio di Benevento: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button