Cronaca

Il sacerdote critica i vaccini dall’altare, bufera sui social. Lui si difende: “C’è malafede”

Parroco di Sant'Arcangelo Trimonte criticato per una frase sui vaccini. Il sacerdote aveva criticato i vaccini durante la messa

Spopola sul web un video che mostra il parroco di Sant’Arcangelo Trimonte che critica i vaccini. È accaduto durante la messa di sabato 23 gennaio, trasmessa in diretta sui social dalla Chiesa Madre di Paduli. Il sacerdote, dall’altare, ha fortemente criticato i vaccini. Il video, estrapolato dalla diretta, dura circa 44 secondi ed ha iniziato a circolare su Facebook e sui gruppi Telegram e Whatsapp con il titolo “Benvenuti nel Medio Evo” come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

Vaccini, nella bufera il parroco di Sant’Arcangelo Trimonte 

E così don Francesco Collarile, dopo le parole pronunciate durante la messa celebrata nella parrocchia San Bartolomeo apostolo (al posto del parroco di Paduli don Enrico Iuliano) è finito nella bufera dei social. “Voi credete ancora nella scienza – ha detto dall’altare – voi pensate che quelli che stanno inventando i vaccini lo facciano per il vostro bene e credete, ancora di più, che dopo che vi hanno iniettato quella porcheria, fatta anche con gli aborti, non morirete. Eppure, è realtà, che un uomo (e lo avete letto sui giornali) nonostante il vaccino del giorno prima, tornato a casa è morto per un infarto e lo hanno messo in una bara. Lui pensava di essersi salvato e invece no”.

La replica

Nel pomeriggio di ieri, domenica 24 gennaio, il sacerdote ha affidato alla sua pagina Facebook la replica alle tante critiche ricevute: “Peccato che chi ha ritagliato questo pezzo ha omesso tutto il discorso precedente. Non verte sull’opportunità o efficacia del vaccino; che pur considerandosi ottime opzioni per superare il Covid, allo stesso tempo sono porcherie vere e proprie come del resto tutte le medicine che in ogni caso sono necessarie alla salute ma portano con sé indubbie controindicazioni. Tuttavia a parte la malafede del ritaglio vi invito al prossimo Medio Evo con Gesù. Riporre ogni fiducia in Dio che tutto può! Per me il vivere è Cristo e il morire un guadagno”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button