Cronaca

Lite tra fratelli, uno di loro colpito alla testa con una pietra: è gravissimo

Shock a Cautano: lite tra fratelli, uno di loro in fin di vita. Immediato l'arrivo sul posto dei carabinieri della stazione locale

Shock a Cautano per una lite tra fratelli che rischiava di finire in tragedia. Si trova in gravissime condizioni un uomo, mentre il fratello è stato arrestato dopo un pomeriggio di follia vissuto nella giornata di ieri, giovedì 18 agosto come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Lite tra fratelli a Cautano, uno è in fin di vita

Un 51enne sarebbe stato colpito violentemente alla testa dal fratello. Stando a quanto è stato ricostruito finora,  i due fratelli, B.C  e B.C., che da anni vivono in condizioni di estremo disagio, avrebbero cominciato a discutere nel primo pomeriggio. La discussione sarebbe poi finita con il ferimento del fratello minore, trasportato in codice rosso all’ospedale ‘San Pio’ di Benevento.

I soccorsi sono stati allertati alle 17 circa quando alcuni vicini di casa, spaventati delle urla, hanno chiamato le forze dell’ordine. Durante la furibonda discussione, il fratello maggiore avrebbe cominciato ad aggredire il fratello prima con un bastone, poi con alcune pietre. Il tutto è accaduto in strada, in via Roma, a pochi passi dal centro storico. Sul selciato è stata ben visibile la scia di sangue che l’uomo ha perso dopo essere stato colpito.

I soccorsi

Immediato l’arrivo sul posto dei carabinieri della stazione locale e un’ambulanza del 118. Da subito sarebbero apparse particolarmente gravi le condizioni del 51enne. Arrivato in ospedale, è stato subito intubato. Inoltre, anche il fratello è stato controllato dai sanitari per verificare le sue condizioni di salute. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno avviato le indagini per fare luce sulla vicenda.

Articoli correlati

Back to top button