Cronaca

Gestione centro migranti, indagato il sindaco di Vitulano

C’è anche il sindaco di Vitulano tra gli indagati per presunte irregolarità in una gara di appalto del Comune nella gestione di un centro accoglienza per migranti. Nelle scorse, il pm ha reso nota la conclusione delle indagini che riguardano, tra gli altri anche Raffaele Scarinzi, primo cittadino di Vitulano, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Gestione centro migranti, anche il sindaco di Vitulano tra gli indagati

Il provvedimento del pm vede coinvolti anche altri tre indagati già destinatari di alcune misure ad ottobre. Tra questi c’è G.C., raggiunto da divieto di dimora: si tratta del coordinatore delle due società cooperative affidatarie dello Sprar. Stesso provvedimento fu adottato per U.M., l’ex presidente di una delle società e locatore della struttura.

Per P.C., responsabile unico del procedimento, scattò invece la sospensione dai pubblici uffici. Le tre misure sono state annullate successivamente dal Tribunale del Riesame di Napoli. Nessuna misura, invece, nei confronti del sindaco di Vitulano.

Redazione L'Occhio di Benevento

Redazione L'Occhio di Benevento: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button