Politica

“Curiamo la Città” di Sant’Agata de’ Goti rivendica il cambio di rotta della Regione, «il Sant’Alfonso Maria De’ Liguori riaprirà»

Il comitato “Curiamo la Città” di Sant’Agata de’ Goti, che da tempo si batte per difendere il presidio ospedaliero sannita “Sant’Alfonso Maria De’ Liguori” rivendica il cambio di rotta della Regione sul caso correlato all’ospedale.

“Curiamo la Città”, Sant’Alfonso Maria De’ Liguori: il Governatore torna sui suoi passi

«Il governatore Vincenzo De Luca nel 2018 ha predisposto il piano sanitario regionale, il quale prevedeva il disastro del Sant’Alfonso Maria De’ Liguori e della sanità sannita. La nostra lotta ha indotto il Governatore a tornare sui suoi passi, rimodulando il piano. L’intesa tra la Regione Campania, il Ministero della Sanità e il MEF hanno ridisegnato la geografia della sanità campana, nel cui interno si emerge il risultato di una lotta aspra ma accolta con soddisfazione dalle istituzioni».

In conclusione, il comitato sannita è in attesa che il presidio ospedaliero riparta e che i membri di “Curiamo la Città” vengano convocati al più presto. «L’ospedale Sant’Alfonso Maria De’ Liguori certamente riaprirà e restiamo in attesa di essere convocati». Da anni si parlava di un accorpamento con il Rummo di Benevento.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2016, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto