Cronaca

Ceppaloni, la difesa degli arrestati: “Non eravamo ubriachi e non c’è stata nessuna violenza sessuale”

Violenza sessuale a Ceppaloni, gli indagati respingono le accuse e parlano solo di rapporti sessuali tra persone consenzienti

Emergono nuovi dettagli nella vicenda sulla presunta violenza sessuale consumatasi a Ceppaloni e che ha portato tre giovani agli arresti domiciliari. I tre giovani V.R., 20 anni, R.R., 29 anni e C.P., una 24enne sono ritenuti presunti responsabili di una violenza sessuale di gruppo ai danni di una giovane come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Violenza sessuale a Ceppaloni, la difesa degli indagati

I tre giovani, durante l’interrogatorio svoltosi ieri mattina nel corso dell’interrogatorio davanti al gip Pietro Vinetti, si sarebbero difesi spiegando che non si sarebbe consumata nessuna violenza di gruppo, ma solo rapporti sessuali tra persone consenzienti. La ricostruzione dei fatti fornita dagli arrestati è in antitesi a quella fatta dalla denunciante.

Articoli correlati

Back to top button