Cronaca

Perde il controllo dell’auto e muore tra le lamiere: Luigi lascia moglie e 4 figli

Incidente a Paduli, morto un ragazzo di 41 anni: aveva quattro figli, avrebbe perso il controllo della vettura finendo fuori carreggiata

Si chiamava Luigi Mazzeo il ragazzo morto nell’incidente avvenuto a Paduli dove pochi mesi fa perse la vita i medico Paolo Ferravante, morto in un incidente lungo l’arteria 90 bis. L’ennesima tragedia si è consumata nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 dicembre,  nel tratto di strada che da Paduli conduce a Buonalbergo.

Incidente a Paduli, morto un ragazzo di 41 anni

Sposato e padre di quattro figli, Luigi Mazzeo ha perso la vita dopo l’incidente avvenuto al chilometro 18. Operaio della Enercon, azienda che opera nel settore dell’energia, Luigi era impegnato nella manutenzione degli impianti. Sono ancora da accertare le cause dell’incidente, con gli inquirenti che dovranno ricostruire le dinamiche dell’incidente.

La dinamica

Stando ad una prima ricostruzione, il 41enne avrebbe perso il controllo della sua vettura (una Smart), finendo fuori dalla carreggiata prima di ribaltarsi, finendo in un terreno adiacente. Vani i soccorsi prestati sul posto. Nella notte, infatti, sono intervenuti il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Il cordoglio

“Sono vicino alla famiglia – dice il sindaco Domenico Vessichelli-, Paduli in pochi mesi perde due belle persone. Tutta la comunità si unisce al dolore della moglie e dei quattro figli, è un momento triste. Paduli saluta un uomo mite, dedito al lavoro e alla famiglia”.

Articoli correlati

Back to top button