Cronaca

È giallo sulla morte del neonato deceduto al Rummo di Benevento, la Procura dispone il sequestro della salma

È giallo sulla morte del neonato che è venuto alla luce due giorni fa presso il presidio ospedaliero Rummo di Benevento. La Procura sannita, infatti, dopo aver aperto un fascicolo a seguito della denuncia dei genitori, ha ora disposto il sequestro della salma in attesa degli accertamenti di rito.

Neonato deceduto al Rummo, la Procura dispone il sequestro della salma

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, durante il parto è avvenuta una polemica che è in seguito sfociata in rissa, il medico è stato trasferito al Pronto soccorso per aver ricevuto un colpo allo stomaco dalla madre. I genitori erano scettici riguardo la scelta del medico di procedere con il parto naturale attraverso l’utilizzo della ventosa, decisione che poi non ha portato i risultati sperati.

Durante il parto sono venuti altri nodi al pettine, tra questi la fine ultima del neonato avvenuta per insufficienza renale e l’effettuazione del taglio cesareo a seguito dopo il tentativo con l’uso della ventosa.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button